News

10 Luglio 2023

CARTA SOLIDALE 2023 – Comunicazione

Premessa

Con la legge 29 dicembre 2022 n. 197 (legge di Bilancio 2023), all’articolo 1, comma 450, è istituito, nello stato di previsione del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, un fondo, con una dotazione di 500 milioni di euro per l’anno 2023, destinato all’acquisito di beni alimentari di prima necessità da parte dei soggetti in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente non superiore a 15.000 euro, da fruire mediante l’utilizzo di un apposito sistema abilitante.
Con decreto del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste e del Ministero dell’economia e delle finanze del 18 aprile 2023, pubblicato nella G.U. n.110 del 12 maggio 2023, recante “Criteri di individuazione dei nuclei familiari in stato di bisogno, beneficiari del contributo economico previsto dall’art. 1, commi 450 e 451 della legge 29 dicembre 2022 n. 197”, sono stati definiti i criteri di individuazione dei beneficiari del contributo economico in oggetto.

Comunicazione

Che con determina di settore n. 140 del 07-07-2023, il Comune di San Marzano sul Sarno ha istituito uno sportello informativo per la detta misura presso l’Ufficio anagrafe dell’Ente per rendere ai beneficiari ideali della misura medesima le necessarie informazioni circa la propria utile collocazione nella graduatoria dei beneficiari selezionati dall’INPS nonché concordare le modalità di ritiro della comunicazione contenente il codice identificativo della Carta assegnata una volta resa disponibile dall’INPS stessa ovvero a partire dal 19.07.2023;
Detto sportello, attivo a far data dalla mattina dell’11.07.2023, sarà ubicato all’interno dell’Ufficio anagrafe dell’Ente e ne osserverà gli orari di apertura al pubblico rendendo informazioni anche telefonicamente al numero 081.5188264 previa identificazione univoca del soggetto richiedente; 

Requisiti di accesso al beneficio

Nello specifico, i beneficiari del contributo sono individuati tra i cittadini appartenenti ai nuclei familiari, residenti nel territorio italiano, in possesso dei seguenti requisiti alla data di pubblicazione del decreto:

  • iscrizione nell’Anagrafe della Popolazione Residente (Anagrafe comunale);
  • titolarità di una certificazione ISEE ordinario, di cui al decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109 e del DPCM n. 159/2013, in corso di validità, con indicatore non superiore ai 15.000 euro annui.

Il contributo non spetta ai nuclei percettori di Reddito di Cittadinanza; Reddito di inclusione; qualsiasi altra misura di inclusione sociale o sostegno alla povertà o in cui almeno uno dei componenti sia percettore di  Assicurazione Sociale per l’Impiego – NASPI e Indennità mensile di disoccupazione per i collaboratori – DIS-COLL; Indennità di mobilità; Fondi di solidarietà per l’integrazione del reddito; Cassa integrazione guadagni-CIG; qualsivoglia differente forma di integrazione salariale o di sostegno nel caso di disoccupazione involontaria, erogata dallo Stato.

Il Comune non potrà dare informazioni a coloro a cui non spetta il citato contributo

Ultimi articoli

Giustizia e Sicurezza Pubblica 4 Aprile 2024

TRATTAMENTO DI DERATTIZZAZIONE – 18.04.2024

LA CITTADINANZA CHE IL GIORNO 18/04/2024 AVRÀ INIZIO IL TRATTAMENTO DI DERATTIZZAZIONE SUL TERRITORIO COMUNALE.

Servizi Cimiteriali 28 Marzo 2024

APERTURA STRAORDINARIA DEL LOCALE CIMITERO

DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 17:00, NEI GIORNI DI GIOVEDÌ 28.03.2024 E VENERDÌ 29.03.2024

Elettorale 27 Marzo 2024

Raccolta firme della lista “Insieme Liberi” – Elezioni Europee 2024

Raccolta firme per la lista "INSIEME LIBERI’” per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo dell’ 8 e 9 giugno 2024.

Elettorale 27 Marzo 2024

Raccolta firme della lista “Pace Terra Dignità” – Elezioni Europee 2024

Raccolta firme per la lista “PACE TERRA DIGNITA’” per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo dell’ 8 e 9 giugno 2024.

Utilità

torna all'inizio del contenuto