Procedimento per il rilascio del ‘PERMESSO ROSA’

Procedimento per il rilascio del ‘PERMESSO ROSA’

ll Comando di Polizia Municipale rilascia a norma dell’Art. 188/Bis del N.C.d.S. il ‘PERMESSO ROSA’ alle donne in stato di gravidanza ed ai genitori con uno o più figli di età inferiore ai due anni.

 

Il ‘PERMESSO ROSA’ autorizza alla sosta:

 

  • All’interno degli stalli di sosta appositamente riservati alla sosta dei veicoli al servizio delle donne in stato di gravidanza o di genitori con un bambino di eta’ non superiore a due anni;
  • Negli stalli di sosta con limitazione oraria senza necessità di azionare il disco orario;
  • Negli stalli di sosta sottoposti a pagamento orario senza necessità di azionare il parchimetro;

Il ‘PERMESSO ROSA’ verrà rilasciato con le seguenti modalità:

 

  • Per le donne in stato di gravidanza: con validità dal giorno del rilascio sino al giorno del compimento del secondo anno di età del figlio;

 

  • Per i genitori con uno o più figli di età inferiore ai due anni: con validità dal giorno del rilascio sino al giorno del compimento del secondo anno di età del figlio più giovane;

 

Requisiti

Per ottenere il ‘PERMESSO ROSA’ è necessario: – Essere donne in stato di gravidanza accertato con certificato medico indicante la data presunta di nascita; – Essere genitori di uno o più figli di età inferiore ai due anni;

Costi

Il procedimento non è sottoposto a costi

Normativa

La normativa di riferimento è l’Art. 188/Bis del Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285 e successive modificazioni ed integrazioni ‘Nuovo Codice della Strada’ così come inserito dal D. L. n. 121 del 10/09/2021:

 

‘omissis … dopo l’articolo 188, è inserito il seguente:

«Art. 188-bis (Sosta dei veicoli al servizio delle donne in stato di gravidanza o di genitori con un bambino di età non superiore a due anni).

1. Per la sosta dei veicoli al servizio delle donne in stato di gravidanza o di genitori con un bambino di età non superiore a due anni gli enti proprietari della strada possono allestire spazi per la sosta, mediante la segnaletica necessaria, per consentire ed agevolare la mobilità di tali soggetti secondo le modalità stabilite nel regolamento.

2. Per usufruire delle strutture di cui al comma 1, le donne in stato di gravidanza o i genitori con un bambino di età non superiore a due anni sono autorizzati dal comune di residenza, nei casi e con le modalità, relativi al rilascio del permesso rosa, stabiliti dal regolamento.

3. Chiunque usufruisce delle strutture di cui al comma 1, senza avere l’autorizzazione prescritta dal comma 2 o ne faccia uso improprio, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 87 a euro 344.

4. Chiunque, pur avendone diritto, usa delle strutture di cui al comma 1 non osservando le condizioni ed i limiti indicati nell’autorizzazione prescritta dal comma 2, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 42 a euro 173.»

…omissis’

 

Documenti da presentare

Al fine del rilascio del ‘PERMESSO ROSA’ è necessario presentare l’istanza all’ufficio protocollo ovvero a mezzo PEC all’indirizzo:

 

protocollocomunedisanmarzanosulsarno@pec.ancitel.it

 

 

all’istanza  dovranno essere allegati:

 

1 – Copia del documento di identità del dichiarante;

 

2 – Per le donne in stato di gravidanza: il certificato medico attestante lo stato di gravidanza con l’indicaizone della presunta data del parto;

 

 

Ultimi articoli

News 1 Novembre 2022

Misura di sostegno al reddito “STOP MOROSITÀ”

il Consiglio di Distretto dell’Ente Idrico Campano ha approvato la misura di sostegno al reddito denominate “Stop Morosità”

News 28 Ottobre 2022

MERCATO SETTIMANALE STRAORDINARIO DEL 01 NOVEMBRE 2022

Con ordinanza n.12 del 27 ottobre 2022 è stato disposto l’’istituzione di un mercato straordinario per il giorno 01.

News 28 Ottobre 2022

Lampade Votive Cimiteriali – ruolo anno 2022

Presso il locale Cimitero è disponibile al ritiro la bollettazione riferita al servizio LAMPADE VOTIVE anno 2022.

Utilità

torna all'inizio del contenuto