Ambiente

10 Agosto 2023

AVVISO PUBBLICO – Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dal 16 al 23 gennaio 2023 nel territorio della provincia di Salerno

Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 1001 del 9.06.2023 recante "Primi  interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dal 16 al 23 gennaio 2023 nel territorio della provincia di Salerno". Ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio privato e le attività economiche e produttive di cui all'art. 4 dell'OCDPC n. 1001/2023.

 IL SINDACO

PREMESSO che:

  • - ai sensi dell'art. 1, comma 1 OCDPC n. 1001/2023, il Direttore Generale Lavori Pubblici e Protezione Civile della Regione Campania è stato nominato Commissario delegato per l'ambito territoriale di propria competenza;
  • - ai sensi dell'articolo 4, comma 1 OCDPC n. 1001/2023, il Commissario delegato deve identificare, entro 90 giorni dalla pubblicazione dell'Ordinanza, tra l’altro, gli interventi più urgenti di cui al comma 2, lett. c) nonché quelli relativi alla lett. e) dell'art. 25, comma 2 D.lgs n. 1/2018, ai fini della valutazione dell'impatto effettivo degli eventi calamitosi in argomento;
  • - al fine di valutare le prime misure di immediato sostegno al tessuto economico e sociale nei confronti della popolazione e delle attività economiche e produttive direttamente interessate dagli eventi calamitosi in argomento, di cui all'art. 25, comma 2, lett. e) D.lgs. n. 1/2018, il Commissario delegato deve definire la stima delle risorse a tal fine necessarie secondo i seguenti criteri e massimali:
  1. 1. per attivare le prime misure economiche di immediato sostegno al tessuto sociale nei confronti dei nuclei familiari la cui abitazione (principale, abituale e continuativa) risulti compromessa, a causa degli eventi in rassegna, nella sua integrità funzionale, nel limite massimo di euro 5.000,00 (SCHEDA B1);
  2. 2. per l'immediata ripresa delle attività economiche e produttive sulla base di apposita relazione tecnica contenente la descrizione delle spese a tal fine necessarie, nel limite massimo di euro 20.000,00 di contributo assegnabile ad una singola attività economica e produttiva (SCHEDA C1);
  • - con le stesse modalità viene condotta la ricognizione da effettuare con riferimento all'art. 25, comma 2, lett. e) D.lgs n. 1/2018;
  • - con Nota del Commissario delegato prot. n. 31 del 1.08.2023 acquisita al protocollo del Comune di San Marzano sul Sarno al n. 13301 del 01.08.2023 è stato dato avvio all'attività ricognitiva;
  • - alla ricognizione dei fabbisogni relativi al Patrimonio Privato e delle Attività Economiche e produttive dovranno provvedere le Amministrazioni Comunali individuate Soggetti Attuatori per l'espletamento delle attività di ricognizione con la nota sopracitata;
  • - le Schede B1 e C1 inoltrate al Comune dovranno, dopo il richiesto controllo, essere trasmesse entro e non oltre il 12.09.2023, al Commissario Delegato di cui all'OCDPC n. 1001/2023;

 

INVITA

 

I soggetti interessati - privati cittadini ovvero persone fisiche e giuridiche titolari di attività economiche e produttive che pur avessero presentato domanda di risarcimento danni nei mesi scorsi per i medesimi eventi per la mancata manutenzione del reticolo idrografico da parte della Regione Campania anche ai sensi della Deliberazione della Giunta  regionale n. 410/2010 - ad indicare i danni subiti in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei  giorni dal 16 al 23 gennaio 2023 utilizzando:

  • - la SCHEDA B1 per la “Ricognizione dei danni subiti ex D.Lgs 1/2018 art. 25, c.2, lett. e) e domanda di contributo per l'immediato sostegno alla popolazione”, relativa ai danni all’abitazione principale, abituale e continuativa;
  • - la SCHEDA C1 per la "Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l'immediata ripresa delle attività economiche e produttive", relativa ai danni alle attività economiche e produttive;

mediante la compilazione delle stesse scaricabili, anche in formato editabile, dal sito http://www.lavoripubblici.regione.campania.it/ nella sezione “Commissario Delegato – OCDPC n. 1001/2023” e dal sito del Comune di San Marzano sul Sarno nell’apposita sezione.

 

 

Le schede dovranno essere consegnate, entro le ore 12:00 del giorno 4 settembre 2023 a pena di esclusione, a mano presso l'Ufficio Protocollo dell’Ente o a mezzo pec all’indirizzo:

 

protocollocomunedisanmarzanosulsarno@pec.ancitel.it

 

 

Si evidenzia, inoltre, che:

  • - i contributi di cui al presente avviso sono riconosciuti solo nella parte eventualmente non coperta da polizze assicurative;
  • - non saranno prese in considerazione richieste di contributo presentate in maniera difforme a quanto stabilito dalle allegate disposizioni;
  • - le attività ricognitive non costituiscono riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli indicati danni.

Per tutte le informazioni rivolgersi presso l'ufficio del dott. Cesare Pagano - Settore Affari Generali dal 17.08.2023 e negli orari di apertura al pubblico della Casa comunale.

Recapiti telefonici:

  • 081.5188265

Ultimi articoli

Giustizia e Sicurezza Pubblica 4 Aprile 2024

TRATTAMENTO DI DERATTIZZAZIONE – 18.04.2024

LA CITTADINANZA CHE IL GIORNO 18/04/2024 AVRÀ INIZIO IL TRATTAMENTO DI DERATTIZZAZIONE SUL TERRITORIO COMUNALE.

Servizi Cimiteriali 28 Marzo 2024

APERTURA STRAORDINARIA DEL LOCALE CIMITERO

DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 17:00, NEI GIORNI DI GIOVEDÌ 28.03.2024 E VENERDÌ 29.03.2024

Elettorale 27 Marzo 2024

Raccolta firme della lista “Insieme Liberi” – Elezioni Europee 2024

Raccolta firme per la lista "INSIEME LIBERI’” per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo dell’ 8 e 9 giugno 2024.

Elettorale 27 Marzo 2024

Raccolta firme della lista “Pace Terra Dignità” – Elezioni Europee 2024

Raccolta firme per la lista “PACE TERRA DIGNITA’” per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo dell’ 8 e 9 giugno 2024.

Utilità

torna all'inizio del contenuto