AVVISO ESPLORATIVO FINALIZZATO AD INDIVIDUARE OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI ALL’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RIMOZIONE FORZATA, DEPOSITO E RELATIVA CUSTODIA DEI VEICOLI PER 24 MESI

Questa S.A. con la determinazione n. 91 del 9.8.2022 ha approvato il seguente avviso con la finalità di acquisire le disponibilità all’affidamento della concessione del servizio di rimozione forzata, deposito e relativa custodia dei veicoli per due anni. Pertanto, ai sensi del D. Lgs 50/2016, viene pubblicato il seguente avviso onde individuare soggetti in possesso dei necessari requisiti di ordine generale (art. 80 del D. Lgs 50/2016) e speciale  favorendo la partecipazione e consultazione del maggior numero di operatori economici potenzialmente interessati, senza alcuna limitazione.

 

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Denominazione dell’amministrazione aggiudicatrice

Comune di San Marzano sul Sarno

Settore competente dell’amministrazione aggiudicatrice

Settore Sicurezza Urbana – – Tel. 081956767 – Fax 0815189428 –  Posta elettronica certificata : polizia municipale.smarzanosulsarno@cert.irpinianet.eu

 

Responsabile Unico del Procedimento

Ai sensi dell’art. 31, c. 1, del D.Lgs. 50/2016.: dott. Gennaro Perulli, e-mail: gennaro.perulli@comune.sanmrazanosulsarno.sa.it

 

OGGETTO DELL’APPALTO

L’intervento prevede la concessione dei seguenti servizi:

  • rimozione forzata, deposito e relativa custodia dei veicoli nei casi previsti e disciplinati dal Codice della Strada e Regolamento di esecuzione ed attuazione, su disposizione della Polizia Municipale di San Marzano sul Sarno;
  • rimozione dei veicoli coinvolti in incidenti stradali quando gli interessati non provvedano direttamente o a mezzo terzi o non possono farlo tempestivamente; in tal caso la Polizia Municipale nel richiedere l’intervento di rimozione del veicolo per il ripristino della circolazione e della fluidità della circolazione stradale, assume il ruolo di gestore di affari altrui ai sensi dell’art. 2028 del Codice Civile;
  • rimozione dei veicoli rubati e rinvenuti dalla Polizia Municipale sul territorio di competenza

DURATA

La concessione avrà una durata di 24 mesi.

IMPORTO PRESUNTO COMPLESSIVO DELLA CONCESSIONE.

Il valore complessivo dell’appalto è stato quantificato in € 11.300,00, secondo la stima indicata nell’allegato “D”;

 

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Soggetti che possono presentare candidatura

 

Possono partecipare tutti gli operatori economici di cui all’art. 45 del D. lgs 50/2016, in possesso dei requisiti generali di cui all’art. 80 del medesimo decreto, e che non si trovino in alcuna delle cause di esclusione dalle procedure di gara previste dalla vigente legislazione.

 

 

Per partecipare alla gara inoltre sono richiesti i requisiti di idoneità professionale, e di capacità tecniche e professionali seguenti:

REQUISITI DI IDONEITA’ PROFESSIONALE (art. 83 comma 3 del D- Lgs. n. 50/2016) L’operatore economico concorrente deve essere iscritto alla Camera di Commercio, industria, artigianato ed agricoltura per attività inerenti l’oggetto del servizio da affidare;

CAPACITA’ TECNICHE E PROFESSIONALI (art. 83 comma 6 del D. Lgs. n. 50/2016):

  • in possesso della licenza di rimessa ai sensi dell’art. 19 del d.P.R. 24 luglio 1977, n. 616, nonché essere in possesso di tutti i requisiti previsti dall’art. 354 comma 1 del Regolamento di esecuzione ed attuazione del Codice della Strada;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro della UE;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • non essere stato sottoposto a misure amministrative di sicurezza personale o a misure di prevenzione;
  • non aver riportato condanne penali o avere procedimenti penali in corso, per reati non colposi, che siano sanzionati con la pena della reclusione non inferiore a due anni;
  • non aver riportato condanne e non essere sottoposti a procedimenti penali per reati commessi nell’esercizio di attività di autoriparazione;
  • non essere stato interdetto o inabilitato o avere in corso un procedimento per interdizione o inabilitazione;
  • essere fornito di polizza assicurativa contro la responsabilità civile verso terzi prevista dall’art. 2043 c.c. con massimali conformi a quanto richiesto dall’art. 4 del D.M. 4.9.1998, n. 401 come disposto dal comma 2 dell’art. 354 Regolamento di esecuzione ed attuazione del Codice della Strada.
  • Aver effettuato negli ultimi tre anni (2019 – 2020 – 2021) almeno un servizio simile per un importo fatturato complessivo dei tre anni pari ad € 10.000,00

Il Concessionario, inoltre, tenuto conto dell’esigenza di celerità del servizio e della volontà di arrecare il minor disagio possibile al trasgressore, dovrà assicurare:

  • la disponibilità, per l’esercizio dell’attività, di uno o più depositi, nell’ambito del territorio comunale di San Marzano sul Sarno, costituito da un’area coperta o scoperta recintata, debitamente autorizzata e conforme alla normativa vigente in materia.
  • l’utilizzo nel servizio di almeno due autoveicoli adibiti alla rimozione, di cui uno per le rimozioni di veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, con le caratteristiche di cui all’art. 12 del Regolamento di attuazione ed esecuzione del Codice della Strada comprovate da idonea documentazione, con gli estremi di identificazione ed omologazione del mezzo impiegato.
  • l’impiego di personale specializzato, in numero adeguato (comunque non inferiore a due unità) in possesso del titolo abilitativo alla guida prescritto ed in regola con la normativa riguardante il lavoro.
  • lo svolgimento del servizio sia nei giorni feriali che in quelli festivi dalle ore 6,00 alle ore 20,00 con obbligo di restituzione negli orari di apertura degli uffici della polizia municipale e facoltà nei rimanenti orari;
  • la tempestività dell’intervento, che non deve essere superiore ai venti minuti dal momento della chiamata, come disposto dal Regolamento del Comune di San Marzano sul Sarno in ordine alle rimozioni forzate;

 

PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE

Da definire in funzione del numero di operatori economici interessati all’esecuzione del servizio.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA  

 

 

Nell’oggetto della comunicazione oltre al nominativo dell’impresa mittente, dovrà essere riportata la dicitura: “candidatura per l’affidamento in concessione del servizio di rimozione forzata, deposito e relativa custodia dei veicoli, per  24 mesi”.

 

In alternativa all’invio mediante PEC, l’istanza potrà pervenire al protocollo comunale in forma cartacea e presentata a mezzo servizio postale, corriere, a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di San Marzano sul Sarno in Piazza Umberto I°, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 16:00 alle 18:30,.

 

L’istanza inviata mezzo PEC all’indirizzo protocollocomunedisanmarzanosulsarno@pec.ancitel.it  dovrà essere sottoscritta digitalmente o in forma autografa con copia della carta di identità del sottoscrittore. Le istanze (digitali e cartacee) pervenute oltre la data ultima di ricezione indicata in precedenza. Non fa fede la data di spedizione dell’istanza, ed il recapito del plico rimane esclusivo rischio del mittente, per cui l’Amministrazione non si assumerà alcuna responsabilità per i plichi recapitati oltre il tempo utile.

 

TERMINE DI RICEZIONE DELLE CANDIDATURE  

 

La manifestazione di interesse da parte degli operatori economici interessati, redatta secondo l’apposito fac-simile allegato, dovrà pervenire entro le ore 12:00 del giorno 27/08/2022.

 

DOCUMENTAZIONE DA INVIARE

 

Dovranno essere allegati tutti i seguenti documenti sottoscritti digitalmente, o in forma autografa con copia della carta di identità del sottoscrittore in alternativa alla sottoscrizione digitale e per l’invio cartaceo:

  1. copia del documento di identità del sottoscrittore;

 

  1. Modello A – Modello Unico di Partecipazione;
  2. Capitolato tecnico ;ed allegati;
  3. Tariffe approvate con deliberazione di consiglio comunale n.44 del 6.11.2017;

 

GARANZIE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA

 

Non sono previste garanzie fideiussorie

 

PROCEDURE DI RICORSO

 

L’organismo responsabile delle procedure di ricorso è il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, sezione di Salerno.

 

NORME FINALI

 

Per tutto quanto non espressamente previsto nella manifestazione di interesse, si fa riferimento D.Lgs 50/2016, al relativo Regolamento approvato con DPR 207/2010 al Capitolato Generale d’Appalto approvato con Decreto del Ministero dei LL.PP. n. 145 del 19/4/2000.

 

INFORMATIVA PRIVACY

 

Ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, «Codice in materia di protezione dei dati personali”, si informa che i dati personali forniti e raccolti in occasione del presente procedimento sono trattati ed utilizzati esclusivamente in funzione e per i fini conseguenti agli adempimenti richiesti dalla gara e dal contratto, con sentiti dalla legge e dai provvedimenti del garante; il conferimento dei dati è obbligatorio; i dati raccolti possono essere oggetto di comunicazione ai presenti alle operazioni di gara, al personale dipendente dell’amministrazione coinvolto per ragioni di servizio e ai soggetti esterni incaricati di compiti inerenti la gestione del contratto, a tutti soggetti aventi titolo ex legge n. 241/1990, ai soggetti destinatari delle comunicazioni e della pubblicità previste dalla legge in materia di appalti pubblici, agli organi dell’autorità giudiziaria e di altra autorità competente in materia di vigilanza sugli appalti pubblici;

 

Allegati

gli allegati, parte integrante e sostanziale alla presente manifestazione di interesse sono:

  1. Modello A – Modello Unico di Partecipazione;
  2. Capitolato tecnico ;

 

 

  1. Tariffe approvate con deliberazione di consiglio comunale n.44 del 6.11.2017;
  2. Documento di stima del valore della concessione.

 

 

San Marzano sul Sarno, 9 agosto 2022.

 

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE SICUREZZA URBANA

dott. Gennaro PERULLI

 

 

Ultimi articoli

News 1 Novembre 2022

Misura di sostegno al reddito “STOP MOROSITÀ”

il Consiglio di Distretto dell’Ente Idrico Campano ha approvato la misura di sostegno al reddito denominate “Stop Morosità”

News 28 Ottobre 2022

MERCATO SETTIMANALE STRAORDINARIO DEL 01 NOVEMBRE 2022

Con ordinanza n.12 del 27 ottobre 2022 è stato disposto l’’istituzione di un mercato straordinario per il giorno 01.

News 28 Ottobre 2022

Lampade Votive Cimiteriali – ruolo anno 2022

Presso il locale Cimitero è disponibile al ritiro la bollettazione riferita al servizio LAMPADE VOTIVE anno 2022.

Utilità

torna all'inizio del contenuto